Stile boho chic: un trend sempre amato anche per l’estate 2022

Ben arrivata estate 2022. Siamo ormai giunti ad una delle stagioni più amate grazie al caldo che ci bacia la pelle, alle giornate al mare e ai tanti look estivi che possiamo creare.

Una delle tendenze più amate è il boho chic. Ma scopriamo da dove nasce questo genere, perché è tanto amato soprattutto dalle donne e come si può contestualizzare.

  • Origine dello stile boho chic;
  • Storia del trend boho chic;
  • Gli elementi principali dello stile boho chic.

Quali sono le origini dello stile boho chic?

Etimologicamente il termine “boho” è un abbreviazione di bohème. Il sostantivo è associato a Gesù Cristo, William Shakespeare per poi passare anche a Sherlock Holmes. Personalità importanti del passato definivano un vero bohèmien qualcuno in grado di apprezzare la bellezza di livelli aulici, senza limiti e costrizioni mentali.

Il temine francese “chic” deriva direttamente dal diciannovesimo secolo e significa elegante. Posto subito dopo al termini boho assume un significato dallo stile fashion e molto ricercato.

Un po’ indietro nel tempo: la storia del trend boho chic

Lo stile boho chic vede una grande influenza del genere hippy, presente verso la fine degli anni ’60. La cura dell’anima, l’utilizzo di materiali sostenibili e promuovere la moralità etica diviene sinonimo dello stile boho chic. Le prime a sfoggiare in pubblico un look completamente boho furono Sienna Miller al Glastonbury Festival del 2004 e Kate Moss nel 2002, il quale trend diviene un vero e proprio sinonimo dell’attrice stessa.

“Molto Cool, molto bohèmien, molto Kate Moss”

(Giornalista Plum Sykes)

 

In cosa consiste lo stile boho chic? 

Le prime vetrine completamente influenzate questo stile si fecero notare nel Regno Unito, a Londra a partire dal 2005. Gli elementi che caratterizzano lo stile boho chic sono le gonne lunghe, bianche o colorate da effetti etnici, svolazzanti e leggere, stivali alla cowboy. Borse larghe, morbide o rigide, in tessuto o in paglia.

Fratinardi riesce a crea il tuo look estivo dallo stile boho chic in modo semplice e con capi che possono valorizzare non solo il tuo corpo ma anche la tua personalità. Gli abiti della collezione Anna Molinari by Blumarine sono leggeri e freschi, in cotone e viscosa, tra merletti e particolarità di altri tempi. Come anche gli abiti svolazzanti della nuova linea Odi Et Amo che rispecchiano la fantasia dello stile, colorato e floreale.

Stivali, sandali o sabot, le calzature proposte da Fratinardi per un perfetto look boho chic sono davvero tante. I Dakota Boots chiudono uno stile dalle gonne lunghe oppure da short jeans, per essere una perfetta cowgirl. I sandali Markò, interamente in pelle dai colori brown oppure le zeppe Espadrilles, sono calzature perfette per un’estate 2022. Le fantasie e le cromie sono sempre più semplici da abbinare grazie a sfumature tenue e dal design ricercato. I sandali alla schiava, così tanto criticati sono tornati alla ribalta. Definiti “alla schiava” o a listino, sono tornati ad essere una certezza e anche se è passato un anno è un trend che non si dimentica. E’ un bellissimo gioco di intrecci dal design resistente ma poco evidente, grazie ad una selezione dettagliata di sandali e di brand – come NeroGiardini – non troverete più i segni orribili sui polpacci, in quanti il 100% pelle garantisce comodità.

Ora sarai pronta a creare il tuo look boho chic per l’estate 2022. Uno stile unico e personale per una serata in spiaggia, una passeggiata in costiera o perché no, per una cerimonia che vuole avere uno stile hippy.

 

Facebook Comments
ultima modifica: 2022-06-13T12:10:05+00:00 da Valeria Rusto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *